sabato 16 dicembre 2017
redazione@avellinofans.it
Calcioscommesse: l'Avellino va in appello, la Procura Federale no...
* *Sul gong, allo scadere dei sette giorni quale termine ultimo per presentare ricorso, l'Avellino ha deciso di far valere le sue ragioni anche in sede di appello nell'ambito del processo sul calcioscommesse. Il legale del club, l'avvocato Eduardo Chiacchio, ha inoltrato ricorso alla Corte Federale d'Appello, al pari dell'avvocato Francesco Vannetiello che difende Francesco Millesi (già sanzionato con 5 anni di squalifica) e l'avvocato Mattia Grassani, nuovo legale di Armando Izzo (fermato per 18 mesi). Ma la notizia più importante riguarda l'assenza del ricorso della Procura Federale, che evidentemente ha considerato giusta la sentenza di primo grado del TFN. Ciò significa che le possibilità che all'Avellino venga restituita parte dei tre punti di penalizzazione (o l'intera pena se Millesi dovesse essere assolto), sono decisamente maggiori. L'Avellino spera e si affida, come già fatto, alle sapienti cure dell'avvocato Chiacchio.
(giovedì 20 aprile 2017 alle 10:59)
Avellino calcio Risultati Classifica Tifo Fotogallery Videogallery

Mail: redazione@avellinofans.it info@avellinofans.it
Il materiale pubblicato, pur essendo di dominio pubblico, non può in nessun modo essere utilizzato.
La copia o riproduzione di testi e foto senza il consenso scritto della redazione di AvellinoFans.it è vietata!