mercoledì 24 luglio 2019
redazione@avellinofans.it
Lpa Ariano sconfitta in trasferta da Battipaglia
* *PB63 LADY BATTIPAGLIA – LPA ARIANO IRPINO: 66-55
PB63 Lady Battipaglia: Orazzo 9, Marchetti, Ferretti 5, Riccardi 17, Treffers 30, Russo F., Diouf n.e., Chiarella n.e., Ramò 3, Minali 2. Coach: Riga
Lpa Ariano Irpino: Santabarbara n.e., Aversano, Rossi 9, Chesta 3, Maggi 19, Dominguez, Mancinelli, Micovic 5, Narviciute 17, Sarni 2. Coach: Agresti
Arbitri: Lupelli di Aprilia (LT); Valleriani di Ferentino (FR)
Parziali: (13-18); (30-30); (41-41)


Battipaglia supera nel finale una Lpa Ariano combattiva che ha saputo reggere il confronto nonostante la settimana tribolata dal punto di vista fisico. Le padrone di casa hanno fatto proprio il match negli ultimi cinque minuti. Mvp del match Kourtney Treffers, 30 punti (in realtà 28 c’è un errore nello scout ufficiali) di cui dieci negli ultimi giri di lancette hanno deciso il match e ribaltato la differenza canestri con l’andata. Ben 47 i punti messi a segno dalla front line di casa con Riccardi chirurgica con il suo 3/6 da oltre l’arco nei momenti topici dell’icontro. Alle irpine non è bastata l’ottima prestazione di Narviciute e la grande prova di orgoglio di Maggi, finalmente in grado di prendersi responsabilità importanti in attacco.  Match equilibrato in avvio. Grande approccio alla gara per Narviciute che mette a segno i primi otto punti delle ospiti. Agresti si affida a Mancinelli in quintetto, ma deve incassare le due penalità premature di Micovic. Anche Maggi comincia a carburare: è lei a portare in vantaggio le rossoblu che chiudono la prima frazione sul +5 grazie ai canestri di Rossi e Sarni (13-18 al 10’). La reazione di Battipaglia è immediata. Orazzo, Treffers e Riccardi piazzano il primo break importante (21-18 al 12’). Ariano non si fa trovare impreparata puntando sulla serata positiva di Maggi. Due triple consecutive proprio di Maggi e Rossi illudono (24-28 al 15’). Battipaglia rientra con il duo Treffers Riccardi e le rossoblù sono costrette ad incassare il terzo fallo di Micovic. All’intervallo lungo è perfetta parità (30-30) con le irpine che non sono ancora andate in lunetta. Il terzo quarto si apre nel migliore dei modi per le ospiti: gli ultimi due squilli di Narvicute ed un gioco da tre punti di Micovic ridanno le cinque lunghezze di vantaggio (34-39 al 24’). E’ Riccardi da oltre l’arco (alla fine 3/6 dalla lunga distanza) ad aprire il momento migliore delle padrone di casa. Ariano si affida a Maggi restando in scia all’ultimo mini intervallo (41-41). Prima Ferretti e poi ancora Riccardi danno il primo strappo (54-47), ma è Treffers a banchettare. Nelle battute conclusive la pivot olandese piazza dieci punti di fila che stendono le ultime resistenze irpine.
(lunedì 9 dicembre 2013 alle 12:33)
Avellino calcio Risultati Classifica Tifo Fotogallery Videogallery

Mail: redazione@avellinofans.it info@avellinofans.it
Il materiale pubblicato, pur essendo di dominio pubblico, non può in nessun modo essere utilizzato.
La copia o riproduzione di testi e foto senza il consenso scritto della redazione di AvellinoFans.it è vietata!