mercoledì 24 aprile 2019
redazione@avellinofans.it
Lpa Ariano non sbaglia e con super Sarni demolisce Catania
* *

Riscatto doveva essere e così è stato. Ariano fa proprio il big match della decima giornata, regolando l’Olympia Catania al termine di una gara interpretata in modo impeccabile sotto il profilo difensivo e della coesione di squadra: 67 punti a fronte di percentuali non esaltanti rendono la cifra della prova di grande compattezza delle ragazze di coach Agresti. Sugli scudi Silvia Sarni: i suoi 20 punti rappresentano la sua migliore prestazione in carriera. Al suo fianco determinante l’apporto di Rossi, di Micovic, sistematicamente raddoppiata dalla difesa ospite che ha finito per creare spazio per le compagne. Da applausi l’abnegazione di Dominguez, in campo nonostante la maschera protettiva e il problema alla caviglia rimediato in settimana. Altrettanto decisiva Valentina Maggi. Nonostante una vigilia di gara tribolata ed i tre falli prematuri, il capitano ha saputo essere determinante con le due triple mandate a bersaglio nell’ultimo quarto. In casa catanese non è bastata la solita Brezinova (15 punti e 17 rimbalzi) ed una Buzzanca pirotecnica nel finale (12 punti nell’ultimo quarto). E’ stata la battaglia a rimbalzo a fare la differenza (54-39 per le irpine) nella serata di scarsa vena di Seino (5 punti con 2/11 dal campo).
LA GARA – Gli attacchi faticano molto già in avvio. Nei primi cinque minuti le percentuali sono eloquenti: 1/11 per Ariano, 2/9 per le ospiti. E’ Rossi a mettersi in evidenza. Sei punti consecutivi della play arianese firmano il primo allungo (13-7 al 7’). Sul fronte opposto è Pavia a tenere a galla le etnee che incassano sul finale di primo quarto un gioco da tre punti di una Micovic sistematicamente raddoppiata. Ariano incassa il terzo fallo di Maggi mentre Narviciute e Mancinelli non trovano la via del canestro. Le rossoblu non pagano dazio, fanno buona guardia a rimbalzo ed allungano grazie alla precisione di Rossi e ad una ritrovata Sarni. La lunga foggiana con otto punti consecutivi spinge le padrone di casa al massimo vantaggio (30-14 al 17’). Sul fronte opposto Brezinova comincia a carburare. La ceca si sobbarca l’onere dell’attacco neroverde anche nella terza frazione, ma è ancora Sarni a ripristinare sedici lunghezze di vantaggio (38-22 al 21’). Il primo canestro dal campo di Seino e le iniziative di Buzzanca e Brezinova ricuciono solo parzialmente lo strappo: a cavallo dei due quarti conclusivi Chesta piazza le uniche due triple (48-33 al 31’) sui 10 tentativi da oltre l’arco. Catania è alle corde e tenta l’ultimo sussulto. Buzzanca propizia un parziale di 10-3 (51-43 al 33’) in un amen. L’Olympia sfida al tiro dalla lunga distanza le irpine. Sarni e Maggi infilano proprio da oltre l’arco due triple fondamentali (59-49 al 35’). Pavia ricambia con la stessa moneta. Sarà l’unica tripla messa a segno dalle ospiti, ma le rossoblù blindano risultato e differenza canestri con Maggi, Sarni e Rossi.

LPA ARIANO IRPINO – OLYMPIA CATANIA 67-55 (18-10; 33-20; 45-33)
Lpa Ariano Irpino: Santabarbara, Aversano n.e., Rossi 17, Chesta 6, Maggi 9, Dominguez 3, Mancinelli, Micovic 8, Narviciute 4, Sarni 20. Coach: Agresti.
Olympia Catania: Guerri, Buzzanca 19, Servillo, Pavia 12, Seino 5, Anechoum, La Manna, Melissari 2, Brezinova 17, Antonelli. Coach: Porchi.
Arbitri: William Raimondo di Roma e Daniela Bellamio di Latina

RISULTATI DELLA 10^ GIORNATA (A2 – Conference centro-sud): Ariano Irpino - Catania 67-55; Viterbo-Napoli 54-61; Salerno-Battipaglia 58-60. Ha riposato: Futura Brindisi. CLASSIFICA: PB63Lady Battipaglia, Gruppo LPA Ariano Irpino 12; Saces Dike Bk Napoli, Olympia Catania, Futura Brindisi 10; Carpedil Salerno 4; Defensor Viterbo 2. Salerno e Battipaglia hanno già osservato il turno di riposo. PROSSIMO TURNO: Catania - Salerno (21/12 ore 18); Brindisi - Ariano Irpino (21/12 ore 18); Viterbo - Battipaglia (21/12 ore 18.30). Riposerà: Saces Dike Bk Napoli.

(domenica 15 dicembre 2013 alle 23:57)
Avellino calcio Risultati Classifica Tifo Fotogallery Videogallery

Mail: redazione@avellinofans.it info@avellinofans.it
Il materiale pubblicato, pur essendo di dominio pubblico, non può in nessun modo essere utilizzato.
La copia o riproduzione di testi e foto senza il consenso scritto della redazione di AvellinoFans.it è vietata!